Ricette veloci: Pesto piccante di zucchine, carote e Sbrinz

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Ricette veloci: Pesto piccante di zucchine, carote e Sbrinz

Hai presente i sughi dei Piccolini Barilla?

Ecco c’è un modo per farli in casa, conservabili 24 ore in frigo, ancora più buoni, con gli ingredienti e le verdure che scegli tu belle fresche, aggiungendo pinoli e formaggio per renderli più ricchi di vitamine e nutrienti.

Perfetto per i figli che non amano le verdure!

Ho provato questo pesto estemporaneo qualche sera fa, non avevo sugo pronto (negli ultimi tempi sto limitando molto il sugo di pomodoro per problemi miei di salute) e volevo fare una cosa per la pasta veloce ma appetitosa, non il solito olio o burro lisci…

Risultato ottimo usato subito e anche usato il giorno dopo e puoi mettere le verdure che preferisci dentro, mantenendo gli altri ingredienti di base e la preparazione.

Ingredienti

– 1 zucchina chiara

Seguimi anche su Facebook:

– 1 carota

– peperoncino fresco (facoltativo)

– olio extravergine d’oliva

– pinoli

– formaggio SBRINZ (o Parmigiano Reggiano o altro a pasta dura)

– sale

Per prima cosa ho lavato bene carota, zucchina e peperoncino (il mio era molto piccante e ne ho messo circa 1 cm.) e poi le ho tagliate a fettine sottili sottili.

Le ho messe in una padellina con olio extravergine e sale grosso e le ho fatte saltare per qualche minuto a fuoco moderato, poi ho aggiunto un gocciolino di vino (ma puoi usare anche qualche cucchiaio di acqua o brodo) e le ho lasciate stufare per una decina di minuti con il coperchio.

Ho spento il fuoco e nel bicchiere del minipimer ho messo le verdure ormai cotte, una bella manciata di pinoli, un bel pezzo di Sbrinz tagliato a tocchetti e olio extravergine q.b. per poter poi tritare il tutto con il frullatore ad immersione, come sempre quando si fa il pesto è bene dare l’impulso ad ondate e non continuo e non esagerare, va benissimo se resta qualche pezzo un pochino più grande.

Per conservarlo si lascia così, si mette in un contenitore ermetico e si conserva in frigo per 24 ore coperto con un filo di olio.

Al momento di condire invece va stemperato aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e buon appetito!

3 pensieri su “Ricette veloci: Pesto piccante di zucchine, carote e Sbrinz”

Rispondi