Ricetta per sali da bagno idratanti alla lavanda

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Sali da bagno idratanti alla lavanda

Lo sai che io parlo spesso di piccole ricompense, sull’Agenda Organizzata (a proposito tu la usi?) c’è uno spazio giornaliero ben preciso per segnare la propria ricompensa.

Tutti si meritano una piccola coccola per le tante cose che fanno durante il giorno, ma ancora di più ce lo meritiamo noi donne e mamme, di cose ne facciamo tante, forse troppe 😀

La mia coccola preferita è un bel bagno caldo a fine giornata.

In estate cambio abitudini e faccio più spesso la doccia ma visto che qui il tempo è ancora bruttino il bagno caldo non l’ho ancora archiviato.

Ogni tanto ti racconto una delle ricette naturali e “fai da me” che uso nell’acqua, come quella del Sapone vegetale + olio per un bagno idratante.

Visto che il bagno caldo secca la pelle cerco sempre di studiare delle ricette che siano anche idratanti, così la pelle rimane comunque nutrita e morbida, è il caso anche dei sali da bagno alla lavanda che ti racconto oggi.

Seguimi anche su Facebook:

Ingredienti

– 250 gr. di sale marino integrale (fino o grosso a scelta)

– 20 gr. di fiori di lavanda

– 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

10 gr. di amido di riso in polvere

– 10 gocce di OE di lavanda

– colorante alimentare (facoltativo)

Prima di tutto polverizza i fiori di lavanda .

Metti il sale in una ciotola capiente e aggiungi l’olio in cui avrai miscelato prima le gocce di OE di lavanda e il colorante alimentare, mescola accuratamente in modo che l’olio si misceli molto bene con il sale.

In ultima battuta aggiungi la polvere di fiori di lavanda e l’amido di riso e miscela ancora molto molto bene.

Questi sali da bagno si conservano per 90 giorni in un barattolo a chiusura ermetica.

Nella vasca mettine 3 cucchiai e goditi il relax e la pelle morbida…

5 pensieri su “Ricetta per sali da bagno idratanti alla lavanda”

  1. Molto interessante! Ho tre piante di lavendula nel mio giardino e quest’anno voglio usarli per la prima volta. Pensavo di fare dei sacchetti profumati per l’armadio.

  2. @Lisa: un’ottima idea, i sacchettini per armadi e cassetti sono deliziosi e lasciano un profumo naturale strepitoso 😀

  3. Che bello, mi sono rilassata anche solo a leggerlo il tuo articolo, devo assolutamente provare…eventualmente avariando anche l’olio e usare quello alla menta, che mi piace tanto…:D

  4. Un buon modo per utilizzare la lavanda del mio giardino!! 🙂 In dispensa ho dell’amido di mais e del bicarbonato. Posso usarli per preparare questi sali da bagno in sostituzione dell’amido di riso?

Rispondi