Come congelare il pesto fatto in casa per averlo sempre pronto

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

La stagione del basilico è cominciata già da un po’ e io mi sono già messa al lavoro e ho preparato varie ciotole di Pesto alla Genovese.

Ne faccio un sacco da mangiare un po’ in tutti i modi, ovviamente prima di tutto le usiamo come condimento per la pasta, ma anche sulle tartine, sulle focaccine, nelle insalate e in tantissimi altri modi, il pesto non basta mai :mrgreen:

Negli ultimi anni preferisco farlo delicato cioè senza aglio, così è più leggero e piace a tutti ma il sapore è sempre lo stesso, buonissimo!

La ricetta sia per quello delicato, sia per quello classico, te l’ho già data tempo fa ma oggi volevo raccontarti come lo conservo per tutto l’anno sempre perfetto: lo congelo.

Faccio il pesto come sempre ma poi nella parte che decido di congelare non aggiungo il formaggio grattugiato, in questo modo evito il rischio che prenda un gusto pungente.

Come congelare il pesto fatto in casa per averlo sempre pronto

Come congelare il pesto fatto in casa per averlo sempre pronto

Evito il formaggio (che aggiungerò fresco dopo averlo scongelato) e poi lo metto nelle vaschette del ghiaccio.

Seguimi anche su Facebook:

Metto in freezer con il superfreddo per la congelazione casalinga e lascio per una notte.

Quando i cubetti sono pronti li estraggo dalla vaschetta e li metto in un sacchetto da freezer, di nuovo nel congelatore e poi li uso quando mi servono, in questo modo sono ben divisi e posso scongelare solo il pesto che mi serve, il resto rimane nel congelatore fino al prossimo uso.

Per scongelarlo ed usarlo subito basta aggiungere ai cubetti che servono qualche cucchiaio di acqua bollente, in questo modo si scioglie perfettamente, si ammorbidisce e si può aggiungere il formaggio grattugiato a piacere e poi usarlo immediatamente, ci vogliono pochi minuti ed è un sistema ultra collaudato (da me) con cui si ottiene un pesto perfetto come appena fatto.

Meglio evitare di scongelarlo nel microonde perché le delicatissime foglioline rischiano di annerire e rovinare irrimediabilmente anche il sapore.

Come congelare il pesto fatto in casa per averlo sempre pronto

Come congelare il pesto fatto in casa per averlo sempre pronto

Come congelare il pesto fatto in casa per averlo sempre pronto

6 pensieri su “Come congelare il pesto fatto in casa per averlo sempre pronto”

Rispondi