Sei disordinata e in bagno, tra i cosmetici, hai un gran casino, oppure sei maniaca dell’organizzazione con gli organizer carini e tutto a posto?

Non ha importanza perché in ogni caso il planning di oggi ti serve di sicuro!

Qualche tempo fa ho scritto la guida all’organizzazione della stanza da bagno, la trovi cliccando su:

Idee intelligenti per organizzare il bagno

Ma oggi facciamo un passo avanti perché ti regalo il planning dedicato proprio ai cosmetici, per averli sempre sott’occhio con la data di apertura e quella di scadenza ben segnata.

Adesso ti racconto cosa mi è successo una trentina di anni fa per colpa di alcuni prodotti di make-up vecchiotti.

Negli anni ‘80 non si faceva troppa attenzione alle scadenze delle cose, anzi non si faceva attenzione proprio per niente, eccezion fatta per gli alimentari tutto il resto credevamo avesse durata illimitata o quasi, compresi  cosmetici che non avevano né la data di produzione nè tantomeno una data di scadenza di nessun tipo.

Seguimi anche su Facebook:

Ho preso dei cosmetici di mia mamma che erano rimasti in un cassetto per chissà quanto, a vederli sembravano normali e anche il profumo era quello classico dei cosmetici dell’epoca, per niente naturali…

Mi sono truccata e dopo qualche decina di minuti avevo due occhi come due palloncini, si sono gonfiati un bel po’.

LEGGI ANCHE  Planning: liste per partire (e non dimenticare niente)

Per fortuna non sono un soggetto allergico e dopo aver eliminato il trucco pian piano si sono sgonfiati ma che spavento.

Adesso per fortuna facciamo molta attenzione a quello che ci mettiamo sulla pelle e sul viso e su tutti i flaconcini è indicato il PaO, cioè il “Period after Opening”, che indica il periodo (in mesi) entro il quale il prodotto aperto può essere utilizzato in sicurezza.

Dato importantissimo che però si rischia di sorpassare senza accorgersene, con il planning di oggi non ti sfuggirà più niente, ti scrivi chiaro quando hai aperto ogni cosmetico e quando lo devi eliminare se non l’hai ancora finito.

Con la lista ben segnata sei sicura di non dimenticare niente.

In fondo ad ogni planning (quando l’hai compilato tutto puoi buttarlo nel bidone della carta e stamparne uno nuovo) c’è anche lo spazio per la tua “Beauty Wish List”, se sei come me hai sempre una lista di prodotti che vuoi prendere appena il portafoglio lo permette, ti segni lì quello che vuoi acquistare al più presto, così appena hai un gruzzoletto e vuoi farti un regalino sai subito dove andare a parare e funziona anche per indirizzare i regali di amici e parenti 😉

Scarica subito il planning in formato pdf, ti basta cliccare sul pulsante qui sotto, fare un like o una condivisione social e poi ti uscirà il link per scaricarlo pronto da usare 😉

LEGGI ANCHE  Come rendere efficace ogni metodo per organizzarsi