L’altro giorno mio figlio ha perso il telefono, ovviamente con la scheda sim all’interno.

Ho dovuto fare la denuncia e poi la comunicazione al gestore telefonico, per bloccare la scheda e riceverne un’altra.

Da qualche tempo abbiamo Iliad, ci troviamo bene e si fa tutto online, tutto tranne questo tipo di comunicazioni che richiedono INCREDIBILMENTE il fax o la busta spedita con il servizio postale e non la pec, almeno in alternativa!

Le compagnie telefoniche (e non solo) hanno deciso di metterci i bastoni tra le ruote, se vogliamo recedere dai contratti ma anche in altri frangenti come nel mio caso

Poco male, ho subito cercato la pec di Iliad, che come prescrive la legge può essere usata in alternativa alla raccomandata.

Sul sito non si trova ma cercandola online nel database del ministero è presente.

Però avevo urgenza che questa pratica fosse sbrigata (hai presente un adolescente senza cellulare??? ) e ho temuto che la pec mi complicasse le cose e la tempistica.

Seguimi anche su Facebook:

Insomma, per portare a termine questo compitino apparentemente semplice mi sono bloccata.

Tanti anni fa avevo un fax ma chissà dove è finito, per farlo devo recarmi in cartoleria o alla posta con una gran perdita di tempo.

Non mi sono persa d’animo e ho cercato il modo di mandare il fax online, per fortuna l’ho trovato efficiente e a costo zero.

LEGGI ANCHE  Ma come fa a far tutto? Delega!

Ovviamente eccomi qui a raccontarti la mia scoperta.

Il servizio si chiama “Faxalo” e permette di inviare, completamente gratis, 3 fax al giorno con un massimo di 20 al mese a tutti i numeri nazionali italiani.

Per ogni singolo invio sono consentite al massimo 10 pagine.

Per ogni fax viene tentato l’invio per 3 volte e, solo dopo, viene dato esito negativo.

Per usufruire di questo utilissimo servizio basta registrarsi gratuitamente con l’indirizzo email.

Immediatamente dopo l’invio dal proprio account resta in coda per un tempo variabile (per me meno di un’oretta) e poi viene inviato, se tutto va bene va liscio il primo tentativo e voilà, arriva la conferma di consegna e il fax è a posto.

La pratica da Iliad è stata portata a termine in pochissimo tempo quindi tutto è bene quel che finisce bene.

La pec sarebbe obbligatoria per semplificare la vita al cittadino che l’ha attivata, ma il servizio di Faxalo mi ha risolto la giornata 😉