[benessere] Viva il cioccolato e la ciocco-terapia

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Eccomi qui, a grande richiesta cerco di riemergere dalle decine di scatoloni che ancora mi affliggono dopo questo trasloco e, per tirarmi un po’ su, ti parlo di ciocco-terapia!

Il cioccolato (quello puro fondente) non viene più demonizzato come in passato, anzi secondo gli ultimi studi è un toccasana soprattutto per le donne (anche in gravidanza!) purché sia di ottima qualità, quindi via libera a qualche quadretto quando ne abbiamo voglia, soprattutto con l’inverno che avanza Occhiolino

1. contiene un’ottima quantità di magnesio, proprio il micronutriente che serve durante l’inverno, quando il corpo ne richiede una dose maggiore.

2. la caffeina che contiene, in dosi basse (molto meno del caffè), insieme alla “teobromina”  sono due sostanze stimolanti che ti possono aiutare nei momenti in cui hai bisogno di maggiore concentrazione, sia al lavoro che in famiglia.

3. ha un effetto portentoso contro la tosse secca, è sempre la “teobromina” che è calmante ma non ha effetti collaterali negativi (al contrario di sciroppi medicati & c.)

4. abbassa la pressione per merito dei polifenoli, che sono potenti antiossidanti.

Seguimi anche su Facebook:

5. contribuisce a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo (LDL) ed i trigliceridi e ad aumentare il colesterolo buono (HDL), questo grazie all’acido oleico e all’acido stearico

6. migliora l’umore, grazie alla fenil-etil ammina ha un effetto antidepressivo stimolando la produzione di endorfine.

Un pensiero su “[benessere] Viva il cioccolato e la ciocco-terapia”

Rispondi