Metodo Casa Organizzata: come organizzarsi con il planning giornaliero

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

Il planning giornaliero è il cuore del metodo Casa Organizzata, importantissimo per riuscire a gestire la pulizia e l’ordine di capa.

Però vedo che spesso ci sono difficoltà a capire come riuscire a riordinare nei pochi minuti indicati.

Si va da 5 a 15 minuti per compito, il tutto da svolgere timer alla mano, e se avanzano dei minuti da qualche incarico possono essere usati per ampliare i minuti di un altro incarico.

Se riesci a caricare la lavastoviglie in soli 10 minuti i 5 minuti che non usi puoi sommarli ai 5 della passata al bagno e così via.

Lo so, i minuti a leggerli così ti sembrano sempre pochi, ma il trucco è di tenere sempre a portata di mano per ogni stanza un “kit” di pulizia veloce o qualche trucco per velocizzare il tutto, ad esempio:

– per i piatti lasciali sempre in ammollo nell’acquaio chiuso con il tappo con qualche goccia di detersivo per piatti tutto in uno, in questo modo ti basta dare una passata veloce con la spugna e mettere in lavastoviglie, oppure lavarli a mano e sciacquarli.

– per i pavimenti basta una passata veloce, in tutta la casa, con una scopa classica o con la scopa elettrica (o anche con uno swiffer o simili se preferisci), non deve essere un lavoro approfondito che invece farai settimanalmente, ma solo una passata veloce per togliere il grosso della polvere.

Seguimi anche su Facebook:

– per i 15 minuti a scelta puoi dedicarti a riordinare o pulire la stanza che ti sembra più “bisognosa” oppure puoi smistare il tempo per ampliare i minuti degli altri incarichi.

– per la cucina tieni a portata di mano un detergente spray (possibilmente naturale e fatto a mano) e un panno di microfibra e passala velocemente ogni giorno, anche in questo caso non è necessario un lavoro approfondito ma fatto velocemente tutti i giorni, per la passata più accurata c’è il planning settimanale.

– per il bagno stesso discorso della cucina, tieni sempre un kit di pulizia lì nella stanza e lava velocemente anche il water anche dentro con lo scopino e lo spray naturale fai da te.

Il planning giornaliero dimostra che non è necessario avere tanto tempo per mantenere la pulizia di casa, è molto più importante la costanza, il fare poco ogni giorno…

Buon lavoro 😀

4 pensieri su “Metodo Casa Organizzata: come organizzarsi con il planning giornaliero”

  1. Io mi organizzo più o meno come hai descritto tu. Quando arrivo a casa faccio una sorta di percorso tra le stanze che in genere parte dalla lavanderia – metto ad asciugare, poi passa dalle camere, svolta per i bagni, si ferma un pochino di più in salotto e termina in cucina 🙂 Grazie per questo post è sempre utile parlare di organizzazione dato, almeno nel mio caso, il poco tempo a disposizione da dedicare alla casa 🙂

  2. questo metodo giornaliero sono tre gg. che lo faccio e pur lavorando 6 ore al giorno fuori casa per il momento tutto bene… grazie
    dove trovo il metodo settimanale e mensile grazie anticipate!

Rispondi