Teglie e padelle unte - con questo trucchetto dirai addio a questo fastidioso problema

Teglie e padelle unte sono una di quelle cose che non sopporto, anche se le lavi mille volte resta sempre una patina unta che resiste anche all’acqua calda.

Togliere l’unto è facile se sai come farlo

In realtà il trucco per avere le padelle belle pulite, senza residui di unto e odori esiste ed è facile, come sempre è facile se sai come farlo, difficilissimo se brancoli nel buio Smile

Unto e grasso sono ancora più difficili da eliminare su padelle e teglie antiaderenti, rispetto alle pentole in acciaio o alluminio non rivestito, ma il mio metodo va bene per tutti i materiali.

Per riuscirci senza faticare, deodorando anche il rivestimento, ecco i semplici passaggi da seguire:

1. Elimina il grasso, senza usare l’acqua, il più possibile

Prima di ogni trattamento la cosa migliore è asciugare l’unto dalla stoviglia senza usare l’acqua, l’acqua sia calda che fredda emulsiona l’unto e lo rende più difficile da eliminare.

LEGGI ANCHE  Come togliere il cibo bruciato dalle pentole

Inoltre lo fa scivolare via nello scarico in parte, e l’unto nello scarico è fortemente anti-ecologico e sporca irrimediabilmente le tubature, aprendo la strada ai cattivi odori futuri.

Seguimi anche su Facebook:

Prendi della carta assorbente o uno straccetto di cotone di recupero e asporta tutto l’unto, toglilo bene passando e ripassando finché lo straccetto non riesce più a raccoglierne o quasi.

2. Se permangono residui incrostati riempi la stoviglia di acqua calda

Se nella tua stoviglia restano dei residui di cibo incrostato, che non riesci a togliere con la prima asciugatura a secco, versa acqua calda e lasciali ammorbidire per un po’ di tempo.

Da mezz’ora a un’oretta sarà sufficiente.

Teglie e padelle unte il mio trucco infallibile per eliminare il grasso

3. Sulla spugna usa bicarbonato di sodio e sapone per piatti

Elimina l’acqua calda.

Sulla normale spugna, umida, versa un cucchiaio di bicarbonato di sodio e un pochino di sapone per piatti.

Sfrega dolcemente finché la padella non è perfettamente pulita, vedrai che ci vorrà pochissimo tempo e ancor meno olio di gomito.

Se la pastella è troppo asciutta aggiungi un pochino di acqua calda.

4. Pulisci bene con la miscela dolcemente abrasiva

Questa miscela è dolcemente abrasiva, porta via tutto l’unto e l’odore (funziona anche in caso di odore di pesce o altri odori invadenti).

Sfregala dolcemente su tutta la stoviglia, sia sopra che sotto, con la spugna.

LEGGI ANCHE  Togliere macchie di unto sul legno naturale

Teglie e padelle unte - il mio trucco infallibile per eliminare il grasso

5. Risciacqua e goditi il risultato

Risciacqua a fondo e goditi una teglia, una padella o qualsiasi altra stoviglia perfettamente pulita e deodorata.

Se hai più stoviglie da pulire puoi recuperare la pastella dalla prima e passarla alla seconda e così via, in modo da recuperare la miscela e sprecare il meno possibile, anche se questo metodo di pulizia ha un costo per lavaggio davvero basso, nell’ordine di circa 5 centesimi.