Eliminare il prurito delle punture di zanzara recensione Bite Away

Sono sempre stata una preda molto ambita dalle zanzare, per lenire prurito e fastidio delle punture ho provato di tutto.

Se hai provato di tutto e niente funziona

Apparecchietti che danno una micro-scossa, pomate naturali e con cortisone (queste ultime funzionano ma non sono per niente naturali!) , dopopuntura con ammoniaca, oli essenziali e ogni altra cosa si trova in commercio, e tante tante altre cose.

Tutte queste cose non sono mai riuscite a lenire del tutto le tante punture che mi beccavo nelle sere d’estate, poi quando sono arrivate le zanzare tigre anche di giorno…

Bite Away, una novità interessante

Quando è uscito in commercio questo ennesimo apparecchietto ho deciso che dovevo provarlo, l’ho comprato su Amazon a questo link: https://amzn.to/3f3yyPk scontato a 24,99 (il prezzo non scontato è 29,99 euro) e poi ho atteso le prime punture.

Ovviamente non ho dovuto aspettare tanto, qui basta uscire in giardino verso sera per innaffiare le piante e taaac, puntura presa e subito trattata con Bite Away.

Come è fatto e come funziona Bite Away

Questo apparecchio è una specie di penna, la misura è un po’ più grande di una penna vera, con due bottoni verde acqua sulla parte superiore, una clip proprio simile a quella delle penne (così si fissa facilmente anche nella tasca della borsa, per trovarla subito quando serve) e un puntale con un cerchietto di ceramica bianca.

Seguimi anche su Facebook:

Quando si schiaccia uno dei due bottoncini (uno per una durata completa, 5 secondi, e l’altro per una durata ridotta, 3 secondi, per chi è particolarmente sensibile e per i bambini) il cerchietto di ceramica sul puntale si scalda fino a 51° centigradi e tramite l’ipertermia concentrata a contatto del ponfo lo decongestiona e prurito e fastidio spariscono.

LEGGI ANCHE  Le proprietà del miele che devi conoscere (supportate dalla scienza)

Funziona davvero? Le mie prove sul campo

La mia prima puntura era piccolina, mi è bastata una sola applicazione con il bottoncino a tempo ridotto per eliminare il fastidio in pochi secondi e definitivamente. Il ponfo si è dapprima allargato leggermente diventando più morbido, il prurito è cessato quasi subito e dopo mezz’oretta era già sparito.

Ti devo confessare che di solito tutte le punture, anche quelle più piccole, anche quelle in cui mi accorgo della puntura prima che finisca e interrompo la zanzara con un sonoro schiaffone, mi causano ponfi grandi e molto fastidiosi, per quanto ci metta pomate continuano a prudermi per giorni, tanto che spesso continuo a grattarmi e graffiarmi per limitare il fastidio, usando in alcuni casi oggetti appuntiti anche se so che non si deve assolutamente fare!

Questa volta, grazie al Bite Away, ho potuto evitarlo.

La seconda puntura è stata un po’ più importante, probabilmente +è stata una zanzara tigre, che mi causa ancor più fastidio, e me ne sono accorta solo dopo, quindi la zanzara ha potuto terminare la sua opera, infatti ponfo più grande e fastidioso.

Entro pochissimi minuti dalla puntura ho usato subito l’apparecchietto magico, prima l’ho attivato per soli 3 secondi come avevo fatto alla prima puntura.

Mi sono resa conto in brevissimo tempo che non sarebbe bastato e, come da indicazioni d’uso, l’ho usato nuovamente dopo 1-2 minuti con il tasto da 5 secondi, questa volta ha funzionato e non ho più sentito la puntura fino a due giorni dopo, quando mi ha dato ancora un leggero prurito per alcuni minuti e poi basta (senza ripetere l’applicazione di Bite Away). Il ponfo è rimasto leggermente visibile per alcuni giorni dopo il trattamento (mentre la prima volta è sparito totalmente dopo alcune ore) ma la mia esperienza è stata molto positiva.

LEGGI ANCHE  Ricetta fai da te repellente per mosche naturale

Zanzare sconfitte senza sostanze chimiche o medicinali di alcun tipo, per me il Bite Away è decisamente promosso a pieni voti!

L’applicazione del puntale causa un leggero fastidio, che termina totalmente appena l’apparecchio si spegne (al termine dei 3-5 secondi si spegne la lucetta ed emette un segnale acustico) senza lasciare dolore o fastidio di alcun tipo.

Il foglietto illustrativo dice che è adatto anche a punture più importanti, come quelle di api (togliendo prima il pungiglione) o di vespe, ma per questo non ho ancora avuto modo di provarlo, per fortuna…

Per sintetizzare

PRO

– funziona con due pile stilo (contenute della confezione)

– efficace

– niente sostanze chimiche o cortisone

– semplice da utilizzare e libretto istruzioni dettagliato

– per adulti, ma anche bambini e persone sensibili con l’applicazione da 3 secondi

– tascabile, adatto anche da portare in borsa

CONTRO

– prezzo non bassissimo (ma è possibile trovare offerte online)

Se per caso non trovi il Bite Away nei negozi della tua zona, puoi acquistarlo su Amazon a questo link:  https://amzn.to/3f3yyPk

come lenire il prurito delle punture di zanzara recensione Bite Away

** Le opinioni espresse in questa rubrica sono assolutamente personali e del tutto scollegate da sponsorizzazioni o da accordi (economici o di altro tipo) con le ditte citate.