Palline in lavatrice bufala o servono davvero E a cosa

Da alcuni anni ci sono paline di tutte le forme e colori (e anche prezzi) da usare in lavatrice, e si dice che abbiano effetti strabilianti, addirittura si dice che possano sostituire l’ammorbidente.

Cosa sono queste palline?

Il costo delle palline in commercio va dai 10 ai 20 euro circa, poi c’è chi usa semplici palline da tennis…

Online se ne trovano tante perchè produttori e importatori stanno cavalcando l’onda, gonfiando decisamente le proprietà millantate, ma in realtà le palline un’utilità ce l’hanno eccome!

Io ho deciso di non acquistarle ma di crearle in casa a costo zero, con dei fogli di alluminio da cucina di recupero, e di provarle per un po’ di mesi prima di raccontarti se servono davvero (e a cosa).

Perchè NON dovresti usare palline da tennis

C’è chi usa anche le palle da tennis.

Questo tipo di palline secondo me è troppo pesante, oltre al fatto che rilascia pelucchi e si rovina in fretta a contatto con acqua calda e sapone, andando a farti spendere altri soldi e aumentando i rifiuti non riciclabili.

Seguimi anche su Facebook:

Ma il vero motivo per cui non devi usarle in lavatrice (nè in asciugatrice) è hanno una caratteristica particolare che può rovinare i tuoi capi: quella specie di feltro sintetico che si trova sulla superficie delle palline da tennis è studiato per fare attrito su aria e terreno dei campi da tennis, rallentando i rimbalzi.

LEGGI ANCHE  Detersivi fai da te: pastiglie monouso per lavastoviglie

Questo attrito che sviluppa lo sviluppa con tutte le superfici con cui viene a contatto, anche con i nostri tessuti, rovinandoli irrimediabilmente in breve tempo.

L’alternativa a costo zero: palline di alluminio di recupero

L’alternativa ecologica, se non vuoi comprare quelle di plastica, sono le palline di alluminio di recupero: loro restano perfette, anzi ad ogni lavaggio migliorano compattandosi perfettamente.

A seconda della grandezza si possono mettere nel cestello da 3 a 6 palline, le mie di alluminio sono molto più piccole di quelle da tennis e anche di molte che si trovano in commercio, hanno un diametro di circa 5 cm. e funzionano già se ne metto solo 3, ma se sono 5 o 6 funzionano ancora meglio.

Le palline sostituiscono l’ammorbidente?

Se ti aspetti dei panni soffici come con l’ammorbidente industriale la risposta è NO.

Ma il loro effetto può migliorare sensibilmente il lavaggio.

Le palline non hanno effetti chimici, ma azione meccanica ne hanno eccome.

A cosa servono davvero le palline?

La loro utilità è tutta dedicata a migliorare l’efficienza del lavaggio e del risciacquo.

Per migliorare l’efficienza del lavaggio e del detersivo l’azione è meccanica e molto efficace, aumentano l’efficacia di lavaggio fino al 20-30%.

Con la loro azione fanno penetrare meglio il detersivo tra le fibre, per eliminare al massimo germi e sporco ed eliminando le macchie in modo più efficiente.

Avendo un lavaggio migliore puoi anche diminuire la quantità di detersivo proprio al minimo.

LEGGI ANCHE  Aceto e rimedi naturali molto meno inquinanti dei detersivi chimici, uno studio lo conferma

Ho l’abitudine di riempire la lavatrice prima di fare qualsiasi lavaggio, ma prima di usare le palline mi capitava di trovare degli angoli dei panni quasi asciutti, come se acqua e detersivo non li avessero neppure sfiorati, la sensazione era sempre di avere un bucato non perfettamente pulito.

Da quando uso le mie palline di alluminio non è più successo, i panni sono più puliti e profumati a qualsiasi temperatura di lavaggio, e posso anche diminuire la quantità di detersivo e ho sempre un lavaggio perfetto.

Inoltre evitano che i panni si aggroviglino e si annodino tra loro, rischiando di rovinarsi.

Questo del mancato aggrovigliamento è un altro effetto delle palline che ho visto molto evidente, niente più agglomerati nodosi di panni, neppure se metto sciarpe e pantaloni lunghi, che sono i capi che si aggrovigliavano di più prima che usassi le palline.

Per la stessa azione meccanica migliorano anche la fase del risciacquo, le palline contribuiscono ad eliminare meglio detersivo ed eventuali additivi dai tessuti.

Se vuoi farle da te usa l’alluminio e prova, se invece preferisci acquistarle le trovi nelle drogherie ben fornite oppure online, anche su Amazon come quelle qui sotto, che se hai Prime ti arrivano a casa in 1 giorno.

palline per lavatrice su Amazon, consegna in un giorno