Io adoro fare il bagno caldo a fine giornata, anche se si dice di fare la doccia perché si risparmia acqua è l’unico lusso che mi concedo e la doccia proprio non ce la farei…

Il problema del bagno caldo è che secca la pelle, la secca tantissimo se si usano i bagnoschiuma chimici, la secca meno se si usa un sapone vegetale come quello di Ecor di cui ho parlato in Recensione buoni prodotti: sapone liquido mani, viso, corpo con aloe e lavanda di Ecor, ma comunque non è mai idratante.

Però la pelle, soprattutto quella delle gambe e soprattutto in inverno, resta proprio un disastro e siccome il mio tempo è contato darmi ancora della crema dopo il bagno è un altro lusso che non posso permettermi.

Qualche volta, in inverno, invece del sapone uso l’olio extravergine d’oliva direttamente nel bagno, di solito lo miscelo con il bicarbonato, è una meraviglia, la pelle esce morbidissima e nutrita ma anche un po’ troppo unta e la vasca dopo è tutta unta, così risparmio il tempo e il rito della crema idratante dopo bagno (che non amo molto) ma devo immediatamente pulire la vasca a fondo perché altrimenti resta tutta sporca.

Sono mesi che penso a come risolvere questo piccolo problema e nei giorni scorsi è arrivata l’idea giusta, di una semplicità mostruosa oltretutto!

Metto in una ciotolina 3 cucchiai di olio extravergine d‘oliva più 2 di sapone liquido vegetale (nel mio caso Quello di Ecor alla lavanda) ed emulsiono mescolando bene bene, si forma una specie di crema tipo maionese e poi basta mettere la ciotolina sotto il getto dell’acqua calda perché la miscela si sciolga perfettamente nella vasca.

Seguimi anche su Facebook:

Questa miscela va benissimo anche per i bambini.

La pelle resta morbida ed idratata ma senza il film troppo unto dell’olio al naturale, la vasca non si sporca e resta meno scivolosa (scongiurando il rischio di incidenti), problema risolto :mrgreen: