come far mangiare le verdure ai bambini - trucco infallibile

Oggi ospito il post di Virginia in una specie di guest post, Virginia è la mia migliore amica (si si, proprio come da bambine) e scrive insieme a me su Mamma & Donna (se non lo conosci dai un’occhiata).

Virginia ha due figli [maschi] adolescenti, proprio come me, ma ha anche una piccola bambina che adesso ha quasi un anno e mezzo ed è la cocca di tutta la famiglia, la sua e anche la mia visto che dopo tanti maschi una bimba era proprio quello che ci voleva Sorriso

Forte della sua esperienza, ha insegnato a me come far mangiare le verdure ai bambini senza storie e adesso lo insegna anche a te, tieniti forte perché questo è un segreto con i fiocchi, semplicissimo e geniale.

Adesso la smetto di scrivere e lascio la parola a lei, fai tesoro di questa genialata…

Come ti ha raccontato Alessia sono rimasta incinta dopo ben 10 anni dall’ultimo figlio e adesso ho una bella bambina, sono stanca ma felice, tre figli non sono una passeggiata ma quanto è bello quando siamo tutti insieme, quasi non so descriverlo.

Questo segreto per le verdure e i bambini lo conosco da sempre, mia nonna l’ha usato con me e con mia mamma ed è una sorta di segreto tramandato di generazione in generazione nella mia famiglia.

Seguimi anche su Facebook:

In realtà non tutti i bambini odiano le verdure, io ho il figlio di mezzo che le adora.

In questo periodo sono a dieta e faccio spesso, solo per me, zucchine saltate in padella, lui smette di mangiare pastasciutta e pretende un po’ delle mie zucchine, o piselli o qualsiasi altra verdura.

Il figlio più grande invece vorrebbe mangiare solo hamburger, patatine, dolci e schifezze varie, con lui mi sono proprio dovuta impegnare e mettere in pratica il segreto di famiglia per fargli mangiare la verdura e anche la frutta!

LEGGI ANCHE  Mangiare bene risparmiando: fare la minestra di verdura fresca in 30 minuti

Ma qual è questo segreto segretissimo che usava mia nonna e oggi uso anch’io per far AMARE [si hai letto bene] le verdure ai miei figli?

Il gioco e la creatività sono le “armi” migliori e sono loro che fanno parte del segreto di mia nonna.

Fin da piccini coinvolgi i tuoi bambini nella preparazione delle verdure, partendo dal lavaggio fino alle idee da sviluppare insieme per la preparazione dei piatti.

La mia piccino ha un anno e mezzo e già mi aiuta a lavare le zucchine e insieme le verdure, ma anche frutta e legumi, le facciamo diventare parte di una storia che poi va a finire dritta dentro il piatto.

Se hai la possibilità coltiva qualcosa, anche sul balcone, e fatti aiutare dai piccoli di casa a curare le piantine, vederle crescere sarà di stimolo a volerle assaggiare a tutti i costi.

Se i tuoi bimbi hanno cartoni animati, animali o altre cose che amano studiate insieme delle ricette ispirate da queste passioni, ovviamente che siano ricche di verdure all’inizio anche frullate o tagliate a piccoli pezzi.

Noi amiamo gli animali e così quando i miei maschietti erano piccoli preparavo spesso la minestra del coccodrillo, un bel passato di verdure verde vivo con dentro tante cose buone e una spruzzata di parmigiano reggiano.

Se i tuoi figli sono già cresciutelli e hanno un odio verso le verdure comincia esattamente allo stesso modo, coinvolgili nella preparazione e anche nella coltivazione degli ortaggi.

Comincia con ricette che già amano, falle insieme a loro e nella preparazione aggiungi le verdure, ad esempio: polpette, torte salate e dolci con la verdura, risotti con le verdure frullate, ragù con le verdure e la salsiccetta (a tutti i bambini piace la salsiccia e insieme alle verdure verrà fuori un sugo esplosivo, lo so perché lo faccio).

LEGGI ANCHE  Ricette Veloci: Zucchine e Patate al forno

Rendili protagonisti delle ricette e trova delle curiosità interessanti sulla verdura, o sul frutto che usi in quel momento, da raccontargli.

Online si trovano un sacco di informazioni che possono esserti utili, ad esempio lo sapevi che i piselli nel Medioevo erano utilizzati come salario per contadini o come elemosina per i poveri al posto delle monete?

Tra l’altro quelli freschi si possono mangiare anche crudi e sono buonissimi, dolci e croccanti, sono come le fave ma ancora più buoni e dolci, provate a gustarli insieme.

Se vuoi qualche ricetta ispirante te ne lascio qualcuna qui sotto:

Ricette Veloci: spaghettoni con ragù bianco di verdure e Sbrinz

Ricette veloci: mezze penne con finto Curry di verdure

Ricette veloci: lasagne bianche di pane carasau con ratatouille di verdure e fonduta leggera

Ricette veloci: lo spezzatino di verdure

SPAGHETTI DI zucchine: VANTAGGI, CONSIGLI E ricette

Mangiare bene risparmiando: fare la minestra di verdura fresca in 30 minuti

Ricette veloci: cotolette di melanzane impanate e fritte

Ricette veloci: parmigiana di bietole e patate

Ricette veloci: polpettine vegetariane in forno

Ricette veloci: parmigiana di patate, zucchine e bufala