Preparare e pulire i funghi, trucchi e segreti

Ti piace quello che scrivo? Condividilo...

preparare e pulire i funghi

E’ arrivato ottobre e sono arrivati anche i funghi, quelli che vedi nella foto qui a sinistra li ho trovati proprio ieri nel mio bosco 😉

 

Ma come si puliscono senza rovinarli e rischiare di perdere l’aroma?

 

In realtà è molto semplice, basta conoscere alcuni piccoli trucchetti:

 

1. prima di tutto devi rimuovere terrà ed impurità raschiandole con un coltellino, una spazzolina morbida o uno straccetto umido.

Seguimi anche su Facebook:

 

2. dopo averli raschiati puoi lavarli con acqua ma molto molto velocemente e delicatamente.

 

3. I funghi con le lamelle devono essere messi a bagno in un recipiente già pieno di acqua, devi evitare assolutamente di metterli sotto il getto dell’acqua perché le lamelle sono delicatissime e si rovinerebbero.

 

4. i funghi spugnosi possono essere lavati direttamente sotto il getto dell’acqua, l’importante è sciacquarli velocemente e molto delicatamente.

 

5. asciugali, tamponando piano, con un canovaccio da cucina.

 

6. se la ricetta che devi preparare prevede solo l’uso delle cappelle metti da parte i gambi, tagliando solo la parte più dura terminale, potrai usarli per un’altra ricetta.

 

7. se la ricetta che dei preparare prevede che i funghi siano tagliati per il lungo affettali interi, senza staccare la cappella.

3 pensieri su “Preparare e pulire i funghi, trucchi e segreti”

  1. quanti ne ho puliti in vita mia…
    i tuoi consigli sono perfetti!
    se posso io l’acqua non la utilizzo mai mai mai però!
    preferisco passare solo un panno leggermente umido.
    buona settimana

Rispondi